Il progetto

L’Unione Europea e Il Cambiamento Climatico

A partire dagli ultimi quindici anni si sono sempre fatti più forti i segnali di un cambiamento climatico a livello globale. Le misurazioni dei meteorologi e dei climatologi hanno registrato delle accelerazioni anomale in una serie di fenomeni naturali – ad es. lo scioglimento dei ghiacci, i fenomeni atmosferici violenti, i livelli delle temperature stagionali  - per i quali si ritiene che parte della responsabilità sia da addossare all’impatto delle attività umane. L’Unione Europea è in prima linea nel promuovere delle politiche attente all’ambiente e nel cercare di capire e informare i cittadini europei sugli effetti che il cambiamento climatico potrebbe avere sulle nostre vite. Uno di questi sforzi è rappresentato dal programma LIFE, che finanzia progetti destinati a salvaguardare l’ambiente.

Il Progetto Europeo R.A.C.E.S.

Il Comune di Firenze, insieme ai partner CNR- Istituto di Biometeorologia (FI), Fondazione E. Mach (TN), Comune di Modena (MO), EURO-NET Synergy (PZ) e l'Università di Bari, Facoltà di Scienze Politiche – ha presentato un progetto sul cambiamento climatico finanziato dalla Commissione europea con il programma LIFE+.

R.A.C.E.S. sta per Raising awareness on Climate change and Energy Saving, ma vuole anche comunicare che non si può più perdere tempo nella lotta agli effetti del cambimento climatico.  Con questo spirito, cinque territori italiani rappresentativi dei principali ambienti climatici italiani si sono uniti per informare e sensibilizzare al tema i propri abitanti, con particolare riguardo ai docenti, alle famiglie e ai portatori d'interesse (stakeholders).

Il progetto è iniziato il 1° gennaio 2009 e si è concluso il 30 aprile 2011. Per conoscere le attività del progetto e per partecipare esplora il sito!